logo
  • it
  • en

CHITARRA CLASSICA

In pochi anni si diploma in chitarra presso il Conservatorio di Ferrara, dove durante gli anni di studio vince tre borse di studio-concorso interne e dove successivamente si laurea con 110 e lode al biennio (II livello), indirizzo compositivo-interpretativo con una tesi su J.S.Bach.
 
Dopo il Diploma vince due borse di studio internazionali : una presso l’Università di Santiago de Compostela, per approfondire l’interpretazione della musica classica spagnola con José Luis Rodrigo, storico allievo di Segovia, e l’altra in Inghilterra presso il Birmingham Conservatoire dove tra i vari corsi segue con passione i seguenti: free improvisation, music with technologies,classical guitar, chamber music, history of Western music e guitar orchestra dove viene scelto come solista per i concerti con l’orchestra.
 
In costante ricerca continua a perfezionarsi con alcuni tra i migliori didatti e concertisti seguendo masterclass e corsi in Italia e all’estero con Maestri come Paolo Pegoraro, Stefano Cardi, Walter Zanetti Stefano Viola Paul Galbraith, Mark Ashford, Mark Eden, David Russell e Xuefei Yang.
 
Nel 2012 è stato invitato come concertista e docente al “Latin American Guitar Festival” di Chicago (U.S.A.) dove ha tenuto tre recital, uno dei quali presso il Columbia College e una conferenza-concerto nella sede UNAM di Chicago.
 
Continua la sua attività concertistica e didattica che lo porta, nel 2014, a essere chiamato presso il Conservatorio Internazionale di Gerusalemme per tenere lezioni, masterclass e workshop.
 
Nel 2015 il suo primo disco da solista “D’Improvviso”, basato su improvvisazioni estemporanee, viene pubblicato e distribuito dalla casa discografica Sheva Collection Records in Europa.
 
Nel 2017 tra marzo e aprile è stato in tour negli U.S.A. suonando in alcune Università del Kentucky (tra cui la University of Kentucky) e tenendo una lezione concerto riguardo il suo approccio alla free improvisation presso la University of Cumberlands.
 
In questi anni è stato anche docente presso il Liceo Musicale di Ancona, presso la scuola media ad indirizzo musicale “G. Leopardi” sempre di Ancona e presso l’Istituto Musicale “F. Marini” di Falconara M. dove attualmente continua ad insegnare.
 
Direttore artistico della sezione musica del Festival Internazionale d’Arte Contemporanea AR[t]CEVIA dal 2014.
Luca Lampis – ESTEVE mod. 50th Anniversary (Bach, Gigue BWV 1009)